I Folletti

Nell’ambito dell’attività di avviamento al lavoro  Verde Speranza , nel mese di dicembre 2014,  abbiamo attivato il progetto ‘Folletti’ grazie al contributo della Regione Lazio.

Il finanziamento ci ha permesso di attivare un percorso di formazione professionale di 6 mesi per 20 adolescenti di età compresa tra i 16 e i 19 anni, in condizione di esclusione sociale e che sono inseriti nei nostri percorsi di autonomia accompagnata.

Il progetto consiste nella realizzazione di laboratori di giardinaggio e florovivastica e la finalità principale di questa esperienza è permettere ai partecipanti di inserirsi nel mercato del lavoro. I laboratori impegnano i partecipanti per 8 ore a settimana con l’obiettivo di dare loro maggiore autonomia rispetto alla condizione di protezione che vivono e di acquisire competenze utili per una futura occupazione lavorativa, senza trascurare il percorso scolastico.

A livello specifico, per ciascun ragazzo, gli obiettivi sono:

•          favorire l’integrazione sociale attraverso percorsi di autonomia, volti all’autostima e alla ricerca motivazionale;

•          sviluppare la capacità di espressione: manifestare la propria opinione, interagire con gli altri;

•          stimolare l’apprendimento di abilità che valorizzino i desideri, le capacità, la fantasia.

Nel raggiungimento di questi obiettivi le attività previste giocano un ruolo fondamentale in quanto strumenti terapeutici, finalizzati alla crescita emotiva ed affettiva dell’individuo.

I 2 laboratori sociali protetti realizzati sono:

giardinaggio, per avviare i partecipanti ad interventi di cura e manutenzione del verde in un contesto territoriale ricco di case e strutture con spazi verdi;

• florovivaistica per imparare a realizzare composizioni e addobbi floreali.

Il progetto è realizzato presso la sede dell’associazione, che dispone di circa un ettaro di area verde.

Le sessioni in aula si svolgono in un locale messo a disposizione dall’ass. “La voce dei colori”, raggiungibile a piedi.

I partecipanti fanno pratica presso il Vivaio Verde Ambiente e presso l’ass. “Piccoli passi”.

 

 

 

 


 

Progetto realizzato con il contributo della Regione Lazio