Come ci finanziamo

Le attività di accoglienza residenziale vengono finanziate in gran parte dai servizi sociali che ci affidano i minori accolti nelle nostre case, attraverso un contributo che tuttavia è insufficiente.

Abbiamo quindi bisogno di fondi per consolidare le attività, per poter intervenire in situazioni non più seguite dai servizi, per fare fronte ai gravi ritardi dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, per intraprendere nuove iniziative.
Ringraziamo pertanto alcuni dei nostri soci ed amici che offrono delle donazioni in denaro o che ci aiutano a realizzare delle attività di raccolta fondi.

Puoi aiutarci anche tu proponendoci delle idee oppure con un bonifico bancario su:
Banca Popolare Etica
IBAN: IT75 F050 1803 2000 0001 1031 606
intestato a: “IL TETTO CASAL FATTORIA” – via Pietro Cuppari 33 – 00134 Roma
o con un versamento sul ccp 49019003 specificando intestazione e causale.

Donare è vantaggioso in termini fiscali!

Le donazioni hanno anche un risvolto fiscale: con la Riforma del Terzo Settore sono previste nuove regole più vantaggiose a partire dal 1 gennaio 2018 per sostenitori di Onlus, Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale, Organizzazioni non governative (ONG), Cooperative Sociali.

Quali sono le agevolazioni fiscali per le donazioni delle aziende?*

Le agevolazioni fiscali per le donazioni delle aziende possono essere di diverso tipo. Le aziende possono dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato (senza il limite dei 70.000 euro, come precedentemente previsto). Inoltre, sempre nel limite del 10%, nel caso in cui la deduzione superi il valore del reddito complessivo dichiarato al netto di altre deduzioni, la parte di deduzione non goduta può essere riportata nelle dichiarazioni successive, fino al quarto periodo d’imposta successivo (esempio, una donazione effettuata nel 2018 può essere scontata persino fino al 2023).

Per l’azienda donatrice, l’erogazione liberale segue il principio di cassa.

Quali sono le agevolazioni fiscali per le donazioni delle persone fisiche?*

Le agevolazioni fiscali per le donazioni delle persone fisiche sono di due tipologie. Le persone fisiche possono infatti scegliere se:

  • detrarre l’importo (per un massimo di 30.000 euro di donazione) al 30%, oppure
  • dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato.

Tra detrazione e deduzione si può affermare che chi ha un reddito maggiore di 30.000 euro ha maggior convenienza a dedurre. Si consideri il fatto che sarà la persona a scegliere quando compilerà la dichiarazione dei redditi del 2019 se applicare la deduzione o la detrazione: come per le aziende, in caso di applicazione della deduzione sarà possibile per il contribuente portare alle dichiarazioni future la parte di deduzione non goduta.

*dal sito italianonprofit.it

Maggiori approfondimenti sulle agevolazioni fiscali

 

5×1000 = Dichiara la solidarietà!

Anche quest’anno, puoi aiutarci con una semplice firma: scegli di destinare il 5 x mille dell’IRPEF a “il Tetto Casal Fattoria – Cooperativa Sociale”.
Basta mettere una firma nella casella della tua dichiarazione dei redditi e scrivere il codice fiscale (97041090586) nell’apposito spazio.
Non ti costa niente e non è alternativo alla scelta dell’otto per mille.

 

Contributi pubblici 2019