C’era una volta

La Storia di Madhi

Madhi ha ventidue anni, è un sarto ed è nato a Behsud, un piccolo paese al centro dell’Afghanistan, poco distante da Kabul. Lì ha vissuto fino a quando, all’età di dieci anni, ha lasciato il suo paese con i tre fratelli, le due sorelle e la madre, per trasferirsi in Iran.

La vita in Iran non era facile, il paese non era accogliente con gli afghani, e così Madhi,
dopo aver imparato ad usare ago e filo, ha deciso di partire. Dall’Iran, con un viaggio lungo e faticoso, è arrivato in Turchia, e poi in Grecia. Ma ottenere dei documenti si è rivelato un problema troppo grosso così Mahdi ha deciso di continuare il suo viaggio. Insieme ad altri ragazzi come lui, via terra e nascosto in un camion, ha preso la strada per l’Italia.
Qui da noi è arrivato nel settembre del 2006 ed è stato accolto nella nostra casa-famiglia, ha conosciuto altri ragazzi con storie diverse dalla sua ma non meno difficili ed ha incontrato gli educatori e i volontari della nostra associazione tra cui Erika e Paolo, soci di Mag Roma (Mutua per l’autogestione – link http://www.microcredito-roma.org/)
Grazie anche al loro aiuto, la vita di Mahdi ha preso una direzione nuova: ha deciso di rilevare l’attività di sartoria che, a Tor Pignattara, un suo amico stava cedendo. Con la garanzia della casa-famiglia, ha chiesto e ottenuto un microcredito a Mag Roma, indispensabile per conquistare la sua autonomia economica e cominciare a realizzare i suoi progetti di vita.
Nell’inverno del 2011, con le piogge che hanno flagellato Roma, il laboratorio di Mahdi si è allagato e così – tra imprevisti meteo, determinazione e generoso supporto di alcuni soci di Mag Roma – Mahdi ha lasciato il suo vecchio laboratorio per aprire una nuova sartoria  a Monteverde (in via Canobbi 22, vicino Piazza Ravizza).
Il laboratorio è aperto ogni giorno dalle 9 alle 19: andatelo a trovare!